Equitazione e fattoria - Agriturismo Pian della Castagna
16575
single,single-portfolio_page,postid-16575,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
 

Equitazione e fattoria

Category
Equitazione e fattoria
About This Project

Circolo ippico, e frutti della terra

I cavalli a Pian della Castagna sono arrivati nel 1979. Nel tentativo di dare uno sbocco economico ai contadini, Francesco e Carlo, e dopo la prima estate, il proprietario ha ritenuto di aprire un piccolo circolo ippico con tanto di soci e club house. Questa esperienza ha consentito al gruppo di cavalieri di conoscere i sentieri della zona che spazia dalle valli sottostanti ai monti verso le Capanne di Marcarolo.

  • Equitazione e fattoria agriturismo Pian della Castagna
  • Equitazione e fattoria agriturismo Pian della Castagna
  • Equitazione e fattoria agriturismo Pian della Castagna
  • Equitazione e fattoria agriturismo Pian della Castagna
  • Equitazione e fattoria agriturismo Pian della Castagna
  • Equitazione e fattoria agriturismo Pian della Castagna

Attualmente ci sono tre box e un pascolo utilizzabile per i cavalieri in transito che scelgono Pian della Castagna come meta e come punto tappa. Il fieno e il mangime è sempre a disposizione degli animali e anche una doccia e un letto per il cavaliere chi si vuole riposare.

 

Il cavallo ha contribuito al decollo di questa nuova vita. Non a caso la decisione di far ripartire l'Agriturismo Pian della Castagna sotto questa nuova veste, materiale e spirituale, è nata durante il Cammino di Santiago che il proprietario, Adolfo, ha percorso a cavallo nel 2006, riportando una esperienza che ha trasformato in realtà il suo sogno. Queste sensazioni sono descritte nel libro curato dallo stesso, dal titolo "Santiago, là dove inizia il Cammino", disponibile sino ad esaurimento in loco oppure su internet edizioni Il Piviere.

 

La fattoria, utilizzando l'orto coltivato da secoli dai contadini, produce ortaggi di stagione che passano direttamente alla tavola. Piante da frutto aspettano il momento di produrre quanto servirà per le marmellate. Trattandosi di zona montana non vi sono possibilità di altre culture. Alleviamo qui i nostri vitelli da carne e ci scaldiamo con la legna dei nostri boschi. Quello che non produciamo lo acquistiamo da aziende agricole della zona garantendo così freschezza e qualità.

Naviga il tour virtuale:

clicca e trascina nella direzione che desideri l'immagine qui sotto: